Lost Abbey

The Lost Abbey. Nome affascinante e al contempo misterioso che è già di per sé un programma. Due i personaggi di spicco della scena birraria americana coinvolti: Vince Marsaglia, già proprietario del famoso Pizza Port di Solana Beach, in California, che ha partorito l’idea, e Tomme Arthur, chiave di volta del progetto Lost Abbey e figura “illumi...

The Lost Abbey. Nome affascinante e al contempo misterioso che è già di per sé un programma. Due i personaggi di spicco della scena birraria americana coinvolti: Vince Marsaglia, già proprietario del famoso Pizza Port di Solana Beach, in California, che ha partorito l’idea, e Tomme Arthur, chiave di volta del progetto Lost Abbey e figura “illuminata” della craft beer revolution,che mette l’esperienza produttiva. L’imprinting è fornito da quello stile/non stile che sono le birre d'abbazia belghe, delle quali Vince era rimasto letteralmente innamorato.

Il birrificio è in realtà un binomio: Lost Abbey / Port Brewing Company. Si tratta quindi di due distinti marchi, di proprietà comune ma con orientamenti diversi: Lost Abbey si ispira alle birre d’abbazia, dal look raffinato, dotate di tappi di sughero, alcune delle quali affinate in botte, mentre Port Brewing mantiene un “basso profilo”, dedicandosi a birre di più semplice fruizione, maggiormente affini alla birrificazione made in USA.

More

Lost Abbey There is 1 product.

Showing 1 - 1 of 1 item
Showing 1 - 1 of 1 item

Specials

No specials at this time.

Contact Us

Our support hotline is available 24/7.

PayPal