Boelens

Kris Boelens, anima del piccolo/grande birrificio che porta il nome della sua famiglia. Kris è riuscito a dare continuità ad una storia produttiva familiare iniziata a Lokeren (nel XIX secolo) e proseguita a Belsele (a pochi chilometri da Lokeren stessa) dal 1993. Siamo nel Waasland, Fiandre Orientali, molto vicini a St. Niklaas. A Lokeren Henri...

Kris Boelens, anima del piccolo/grande birrificio che porta il nome della sua famiglia. Kris è riuscito a dare continuità ad una storia produttiva familiare iniziata a Lokeren (nel XIX secolo) e proseguita a Belsele (a pochi chilometri da Lokeren stessa) dal 1993. Siamo nel Waasland, Fiandre Orientali, molto vicini a St. Niklaas. A Lokeren Henri Boelens nel 1897, sposato ad una cugina di J. De Meester, proprietario della birreria De Valk, rileva la birreria del cugino e le mette il nome di Boelens-De Meesters. La produzione, (la birreria riforniva allora tutti e 17 i bar della zona) viene interrotta nel 1915, quando i tedeschi fanno razzia dei bollitori in rame; la produzione, ma non la vendita. Henri Boelens, infatti, con il permesso dei tedeschi stessi, continua ad imbottigliare birra acquistata da altre birrerie, e a venderla. Questo diventa il business di famiglia, distribuire la birra di altri, anche dopo la morte di Henri e il subentro in azienda di Hubert (figlio dello stesso Henri e padre di Kris), che sarà anche sindaco di Belsele fra il 1948 e il 1958. Nei primi anni ’80 Kris, durante una sua vacanza in Germania, “ritrova” lo spirito birrario di famiglia, butta un’occhiata interessata alle varie metodologie produttive locali e, ritornato a casa, decide di ridare vita alla tradizione produttiva familiare, modificando vecchi macchinari di proprietà della famiglia e installando in una parte del magazzino quanto necessario per iniziare a produrre. E’ del 1993 la Bieken, la sua prima birra, che prende il nome dall’antica fabbrica di wafer al pepe di Sint Niklaas, e piano piano arrivano anche tutte le altre  (Waaslander, Triple Klok, Santa Bee, Vikking, Balzello, Waase Wolf), assieme a premi e riconoscimenti. Nel 1999 la birreria viene insignita di un premio per gli sforzi fatti per mantenere viva la tradizione birraria Belga ed in particolare quella delle birre speciali, e nel 2006 Kris vince, con la Bieken, al Great British Beer Festival di Londra, il premio di migliore birra artigianale belga. L’anno scorso Kris cambia l’impianto di produzione, passando da uno semi-artigianale ad uno del tutto professionale con  la possibilità di fare cotte da 25 hl (espandibile a 50 hl.) e una cantina del tutto adeguata. E rivisita anche alcune delle ricette delle sue birre in portfolio: da qui l’utilità di dare a tutte una “ripassatina” gustativa.

Più

Boelens Non ci sono prodotti in questa categoria.

Ricerca avanzata  

Search

Speciali

Non ci sono offerte speciali in questo momento.

Contact Us

Servizio clienti disponibile 24/7.

PayPal